Question and Answer for Metal Injectiong Molding (MIM)

Domande e risposte per lo stampaggio a iniezione di metalli (MIM)

D: Entro quanto tempo possiamo presentare l'offerta??

R: Quando riceviamo la tua richiesta, solitamente facciamo un preventivo entro 24 ore. Se sei molto interessato a conoscere il prezzo chiamaci o comunicaci il tuo indirizzo email, possiamo dare priorità alla tua richiesta

D: Cos'è la tecnologia MIM?

R: MIM è una combinazione di tecniche di produzione di stampaggio a iniezione e metallurgia delle polveri.

D: Qual è la densità e la resistenza dei prodotti MIM?

R: La densità di un tipico MIM è teoricamente superiore al 98%. Le precise caratteristiche di densità dipendono dalla scelta del materiale, ma sono molto vicine a quelle di un materiale di precisione. 

D: Quali parti sono adatte per l'elaborazione MIM?

R: MIM è bravo a produrre parti che sono troppo difficili da elaborare con la tecnologia tradizionale, come la lavorazione CNC che è difficile da fondere o costa troppo, e produce parti altamente complesse e di piccole dimensioni 

D: Il la parte si restringe quando l'adesivo viene rimosso?

R: No, il volume del pezzo non cambia durante il processo di sgrassaggio. Tuttavia, durante la sinterizzazione, la parte si restringe del 20%. 

D: Come fareQuesto è il lavoro del MIM?

R: La polvere metallica fine viene combinata con un legante per formare una materia prima. Una volta riscaldata, la sostanza si trasforma in una sostanza appiccicosa simile a una spatola che viene poi iniettata in uno stampo ad alta pressione per creare il modello desiderato. Una volta raffreddato, viene tolto dallo stampo e viene effettuato un trattamento (detto sgrassaggio) per eliminare le componenti adesive. Nella fase finale (sinterizzazione), la polvere metallica viene posta in un ambiente controllato ad alta temperatura dove si scioglie e si condensa in un solido denso.

Q: Perché usare MIM?

R:MIM ha il vantaggio di realizzare parti fini e altamente complesse che sono difficili e talvolta costose da produrre utilizzando le tradizionali tecniche di lavorazione o fusione.

Torna al blog

Lascia un commento